Certificazione di Prodotto 

Produrre bene, senza sprechi, ma nel rispetto della regola dell’arte, in ottemperanza alle specifiche Direttive di prodotto per la libera circolazione delle merci, è il nostro principale obiettivo.

La pluriennale esperienza sul campo, i rapporti con gli Enti Notificati, la continua formazione e l’aggiornamento in relazione alla costante evoluzione normativa, consentono al nostro staff analisi precise delle varie problematiche specifiche di prodotto, con la formulazione di ipotetiche soluzioni o strade percorribili in alternativa a quelle precedentemente scelte.

Con questi presupposti siamo in grado di fornire un aiuto concreto per giungere ad una certificazione caratterizzata da solide basi di “oggettività normativa” e presunzione di conformità.

Il supporto da noi fornito riguarda le principali Direttive di prodotto, quali:

  • DIRETTIVA 2006/42/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 maggio 2006 relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE (rifusione);
  • DIRETTIVA 2014/34/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014 concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva;
  • DIRETTIVA 2014/68/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 15 maggio 2014 concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di attrezzature a pressione (rifusione).

Sulla base di queste Direttive e delle nostre specifiche competenze e conoscenze siamo in grado di offrire un’assistenza efficace a quanti hanno la necessità di collaborare o meno con gli Enti Notificati.